Le origini del Baccarat

Baccarat: Le originiIl Baccarat è uno dei giochi più conosciuti dei casino. Così tanto famoso che è inserito perfino nel libro su James Bond "Casino Royale”. È facile da imparare ed in molti concordano sul fatto che il Baccarat sia il gioco più onesto, in quanto la casa la il vantaggio minimo (circa l’1,07%). Ecco perché è un gioco molto diffuso nei casino. Macau ha il numero più alto di tavoli per Baccarat al mondo.

Le origini del Baccarat

Nessuno conosce esattamente chi o come abbia inventato il gioco. Esistono diverse teorie a riguardo. Una sostiene che fu creato da un gentiluomo italiano chiamato Felix Falguierein nel medioevo, quando erano ancora in uso i tarocchi. Il gioco si fece in seguito strada verso la Francia, dove divenne un passatempo diffuso tra l’aristocrazia francese. Nel 16° secolo si diffuse rapidamente in tutta Europa, dove conserva tutt’oggi una certa popolarità.

La parola italiana Baccarat significa “Zero” in inglese. Si chiama in questo modo perché molte carte, per es. Re, Jack, Regina e 10 nel gioco valgono 0.

Giocare Baccarat